(#i)… San Giorgio a Cremano

Campo Estivo sociale GRATUITO organizzato dall'Ambito N28 dei Comuni di San Giorgio a Cremano e di San Sebastiano al Vesuvio  
Cari concittadini, oggi abbiamo incontrato le famiglie dei 70 bambini che lunedì inizieranno il quarto campo estivo che abbiamo messo in campo quest’anno, presso il parco acquatico “Valle dell’Orso”. 
Un incontro per fornire informazioni utili ai genitori e per consegnare ai piccoli il kit con zainetto, t-shirt, cappellino e cuffia per la piscina.
Con l’Assessore Giuseppe Giordano e il Dirigente Michele Ippolito, quest’anno abbiamo elaborato per i minori dell’Ambito N28 diverse opportunità, con l’obiettivo di dare a tutti le stesse possibilità di fare giorni di vacanza con i propri coetanei. 
Quello presso la Valle Dell’Orso ha la durata di due settimane. 
Visto infatti l’apprezzamento raccolto lo scorso anno, abbiamo raddoppiato il periodo rispetto al 2023. I bambini si raduneranno ogni giorno, da lunedì al venerdì e arriveranno in pullman presso il parco acquatico, faranno colazione insieme e poi inizieranno le attività ludico-ricreative in piscina; pranzo, nuove attività e poi rientro a destinazione alle 17.00. Il tutto sempre con assistenza garantita da parte di operatori esperti.  
L’entusiasmo dei piccoli, che oggi sono venuti in Villa Bruno insieme ai genitori ed hanno già ricevuto il kit è stato tangibile ed è la conferma che ogni volta che realizziamo attività come queste, regaliamo a famiglie e bambini opportunità di svago e sostegno concreto alla gestione familiare. Giorgio Zinno Sindaco

Giorgio Zinno Sindaco

Cari concittadini, l’estate a San Giorgio a Cremano è un continuo alternarsi di eventi ed iniziative nelle nostre ville.
Il 19 e 26 luglio, alle 18.00 nel parco di Villa Bruno vi saranno due appuntamenti unici e gratuiti con la Compagnia degli Sbuffi che si esibirà per la prima volta a San Giorgio a Cremano.
Nelle scenografie che saranno allestite direttamente sul prato, gli attorie della compagnia, riconosciuta e sostenuta dal Ministero della Cultura, traghetteranno i bambini e le loro famiglie nel mondo di “Alice nel paese delle meraviglie” (venerdì 19 luglio) e poi di “Hansel e Gretel” (venerdì 26 luglio).
Non saranno però semplici racconti di fiabe. Prima di ogni spettacolo, vi saranno laboratori di arte creativa a cui i bambini potranno prendere parte per costruire alcuni oggetti ispirati allo spettacolo successivo: Il primo laboratorio si chiama infatti “il Cappellaio Matto” e il secondo, “la Casa da Mangiare”.
Questo perché, d’accordo con l’assessore Giuseppe Giordano, intendiamo sempre dare un’impronta educativa agli eventi che mettiamo in campo per i nostri bambini, affinchè ogni occasione sia un’opportunità di crescita e di apprendimento, in maniera ludica e condivisiva.
  • Per partecipare a questi due appuntamenti, è necessario prenotare:
- tramite e-mail scrivendo all’indirizzo bibliotecacomunale@e-cremano.it ed indicando: nomi partecipanti e l’età dei bambini, un recapito telefonico, la data spettacolo scelto (e’ possibile indicare anche la partecipazione ad entrambi gli spettacoli)
- chiamando al numero della biblioteca 081.5654354, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 17.00;
- recandosi direttamente presso la sede della biblioteca comunale “Sac. Giovanni Alagi” in Villa Bruno, nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00. 

Pubblicato sul sito istituzionale l’avviso per l’adesione alla Consulta del Terzo settore, strumento fondamentale per unire gli enti di promozione sociale, le Reti associative, le Cooperative di welfare, le società di mutuo soccorso e le Fondazioni che siano iscritte al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore. Per aderirvi è necessario compilare l’istanza che si trova al seguente link:
https://www.comune.sangiorgioacremano.na.it/.../3343933...
e presentarla entro l’11 luglio presso l’Ufficio Protocollo in piazza Carlo di Borbone, oppure via pec a: protocollo.generale@cremano.telecompost.it 
Cari concittadini, il voto di ieri ci consegna un quandro politico europeo confuso e capiremo solo nelle prossime settimane quale futuro attende l’Unione.

Voglio fare una veloce riflessione sul voto di ieri in città. Abbiamo avuto uno dei dati di affluenza più alti del Sud Italia per le città non coinvolte anche nelle elezioni amministrative.
Il 48% di affluenza, in aumento rispetto al 45,57% delle europee del 2019, è un ottimo risultato rispetto ad altre città, ma rappresenta un campanello di allarme per la democrazia.
A San Giorgio a Cremano il Partito Democratico ha ottenuto 8.215 voti pari al 47,8% delle preferenze. Un risultato straordinario!
Questo risultato è stato raggiunto grazie ai tanti amministratori e iscritti al Pd che si sono messi in campo comprendendo l’importanza di questo voto, ma anche grazie alle tante espressioni civiche che sostengono l’amministrazione cittadina, le quali hanno scelto di sostenere il Partito Democratico.
Il nostro è stato un lavoro di squadra che ci consegna un risultato incredibile.
Sono particolarmente felice perché l’amico Lello Topo ha raggiunto nella nostra città i 5.059 voti. Basti pensare che, alle scorse europee, il candidato del Pd con più voti aveva ottenuto 1168 preferenze.
Lello Topo ha ottenuto oltre centomila preferenze in Campania, frutto del lavoro di una grande squadra coordinata dal capogruppo Mario Casillo insieme allo stesso Lello, fatta da bravi amministratori che amano i propri territori e riescono, grazie al loro impegno quotidiano, a ricevere risposte positive da parte degli elettori.
Non posso quindi che ringraziare i nostri concittadini che hanno sostenuto la proposta elettorale che io e tanti amici abbiamo presentato.
Voglio anche complimentarmi con l’amico Francesco Emilio Borrelli che, candidato nell’Alleanza Verdi Sinistra, ha raggiunto in città i 500 voti e in regione più di 44.000 voti, dimostrando di essere un punto di riferimento per il territorio campano.  Giorgio Zinno Sindaco

Libreria Marsiglia - 𝐌𝐎𝐍𝐃𝐀𝐃𝐎𝐑𝐈 𝐁𝐎𝐎𝐊𝐒𝐓𝐎𝐑𝐄 - Mondadori Point - San Giorgio a Cremano

Nel cuore di San Giorgio a Cremano 🫶
📅 Giovedì 6 giugno 2025 ⏰ ore 18!
📍 Via Salvator Rosa n 93 - 95, San Giorgio a Cremano (Na).

Oggi parliamo di una varietà di alberi autoctoni presenti ad Agripark. Ecco due esemplari di alberi di gelse bianche. Questo è il periodo in cui le famiglie e i bambini vengono presso la nostra azienda agricola a raccogliere le gelse.Le gelse bianche sono ricche di nutrienti essenziali.
Un importante antiossidante, il resveratrolo, che promuove la circolazione del sangue e migliora notevolmente la funzionalità dell'apparato cardiovascolare.
Queste bacche contengono anche vitamine come la A, la C, la E, la K e molti minerali come ferro, calcio, magnesio, sodio, potassio, selenio e zinco. Un principio attivo presente nei gelsi bianchi è la morusina, un flavonoide con proprietà analgesiche che allevia i dolori dalle terminazioni nervose, dai muscoli alla pelle, dalle articolazioni al sistema vascolare. Vieni a raccoglierle ad Agripark. Ci troviamo a Via Patacca 06, 80046, San Giorgio a Cremano (NA). Agripark - Fattoria educativa e city farm

Una chiacchierata con Lucio Sandon, autore della guida "Molise insolito e segreto" e con Luca Coppola, esperto di turismo sostenibile e presidente di Costa del Vesuvio, , per scoprire i segreti della regione più giovane d'italia.
Presenta Antonella Renzullo, presidente di Tells Italy, associazione culturale Odv legata ai temi della valorizzazione del territorio e della promozione culturale.
Al termine, invitiamo i presenti a spostarsi alle Fonderie Righetti, dove potranno assistere alla vestizione della sposa, con i suoi abiti tradizionali, in un evento organizzato dal Forum delle associazioni di San Giorgio a Cremano..... Ingresso libero e gratuito. Tells Italy - MoliseRadici: Cultura, Costume, Tradizioni

Villa Tufarelli,elegante e raffinata! San Giorgio VL

Cari concittadini, come ormai da tradizione anche quest’anno si svolgerà il corso presepiale gratuito nella sede di Villa Bruno, aperto ai cittadini che vogliono apprendere la tradizionale arte del presepio e realizzare opere che poi verranno esposte nella ormai nota mostra d’arte presepiale che si terrà nel periodo natalizio.
Con il vicesindaco Pietro De Martino, con il presidente della A.I.A.P. Amici del Presepio Bruno Buiano e con i membri dell’associazione abbiamo inaugurato il laboratorio a cui potranno prendere parte un massimo di 20 persone per garantire il miglior apprendimento possibile e spazi di lavoro idonei.
Il corso si svolgerà nei locali dell’ex bar Goethe; si svolgerà ogni mercoledì dalle 17.00 alle 19.00 e durerà fino al mese di luglio, poi riprenderà a settembre e i lavori realizzati dai partecipanti saranno perfezionati per essere esposti a Natale nella mostra annuale insieme ai lavori dei grandi maestri.
L’associazione fornirà gli strumenti e il materiale idoneo per il laboratorio e si darà particolare importanza allo studio dei materiali stessi, al colore e alle tecniche di lavorazione, rispettando la tradizione presepistica napoletana.
Per iscriversi gratuitamente al corso, è possibile recarsi in sede ogni mercoledì pomeriggio oppure contattare su Facebook “Aiap San Giorgio” .
D’accordo con il vicesindaco, è il quinto anno che realizziamo questo laboratorio, mettendo a disposizione i locali di Villa Bruno. Un corso che continua in virtù delle sempre più numerose richieste e che intende continuare a tramandare un pezzo fondamentale della storia e della tradizione partenopea.
Cari concittadini, sono tante e diverse le realtà di volontariato che ogni giorno agiscono nel Vesuviano e tra queste vi è la Casa del Fanciullo fondata da Pasquale Borrelli, che si occupa di organizzare attività ludiche per i bambini appartenenti a famiglie in stato di difficoltà.

Grazie ad alcuni ragazzi volontari, tra cui Daniele Mosca, 27enne sangiorgese che di professione fa il “docente giocoliere” di religione in una scuola dei Quartieri Spagnoli, qualche giorno fa si è svolta una bellissima mattinata di giochi e condivisione nel nostro Parco Liguori in via Aldo Moro, grazie alla disponibilità della Monkey srls che gestisce il parco.
Centinaia di bambini hanno preso parte alle esibizioni di giocoleria di Daniele, agli spettacoli di magia del Mago Pakos e a tante attività ludiche con gonfiabili e musica.
Naturalmente l’evento è stato ad ingresso gratuito, così come la partecipazione degli artisti, tutti volontari.
La mattinata è stata la dimostrazione che San Giorgio a Cremano è un territorio accogliente ed aperto a chi si trova in difficoltà, con iniziative rivolte soprattutto ai bambini. Quella del volontariato è una realtà molto viva nella nostra città; infatti sono tante le persone che offrono il proprio tempo e, come nel caso di Daniele, il proprio talento, agli altri, rappresentando una grande ricchezza per la nostra comunità.
Daniele poi, in particolare, svolge attività gratuite al servizio degli altri nella Parrocchia di Sant’Antonio di Padova, ma ogni giorno insegna anche religione in una scuola media dei Quartieri Spagnoli di Napoli attraverso la giocoleria.
A San Giorgio a Cremano nascerà una Casa della Musica in un bene confiscato alla camorra. Questa mattina, insieme al Prefetto di Napoli, Michele di Bari, al sindaco Giorgio Zinno, al procuratore di Torre Annunziata, Nunzio Fragliasso, ho partecipato alla posa della prima pietra di un progetto finanziato con i fondi del PNRR. Diamo una risposta vera e concreta alla collettività: investiamo in cultura per dare ai giovani del nostro territorio luoghi di aggregazione sani dove formarsi.

Arriva il campo estivo 2024. Sono aperte le iscrizioni per la stagione 2024 che avrà inizio dal 17 giugno fino al 26 luglio con tantissime novità.
Posti limitati
PER GLI ISCRITTI ENTRO METÀ MAGGIO L’ISCRIZIONE È GRATUITA
Gli orari saranno dalle ore 09.00/15.30 o 09.00/13.00.
Ti aspettiamo ad Agripark.
Ci troviamo in via patacca 06, San Giorgio a Cremano (NA).

  • Cari concittadini, oggi il Consiglio comunale ha approvato un atto importante e strategico per lo sviluppo e la rigenerazione dell’area Morgese, che prevede un accordo tra l’ente e i proprietari del fondo in via Manzoni, finalizzato alla riqualificazione integrata complessiva dell’area, nell’ambito dei progetti PNRR.
Questo accordo difatti ha l’obiettivo di acquisire gratuitamente parti delle aree in cambio di volumetrie e nuove strutture sportive in larga parte in piena sintonia con i programmi strategici dell’Amministrazione attraverso la creazione quindi di un parco urbano attrezzato per lo sport e il tempo libero così come previsto per i progetti in zone H. Grazie a questo accordo sarà infatti possibile integrare l’intervento PNRR (che interessava una parte dell’area) riqualificando per intero e definitivamente la zona creando strutture a servizi non previste nel primo progetto e con le economie createsi si potrà realizzare un allargamento del parco anche a Sud nelle aree dell’Autostrada. Questa è un’operazione che favorirà la comunità e il territorio, in quanto fa sì che un investimento privato possa concorrere a realizzare fini pubblici, in un quadro coerente e generatore di iniziative di sviluppo economico.

Il tutto col vantaggio di accelerare i tempi amministrativi per la realizzazione dell’intervento PNRR i cui lavori potranno cominciare già entro questa primavera, evitando contenziosi. Inoltre grazie a questo accordo, il progetto di riqualificazione ipotizzato dal proprietario sulla parte dell’area non interessata dai lavori PNRR, si integrerà col programma di “Rigenerazione urbana dell’area nord voluto dall’amministrazione, mettendo a disposizione della cittadinanza altre aree a verde e impianti sportivi che potranno essere utilizzati nelle ore scolastiche dalla scuola Don Milani, oltre alle piste ciclabili e alle attrezzature sportive già previste. Ringrazio i consiglieri comunali di maggioranza e anche di buona parte dell’opposizione che, approvando questo atto, hanno condiviso l’importanza di questa operazione strategica, che avrà l’effetto di dare alla città questa enorme area in via Manzoni, rendendola finalmente fruibile in linea con gli indirizzi della comunità europea. Grazie al Vicesindaco De Martino e all’assessora Gemma Scognamiglio e ai Dirigenti Alfonso Raho e Raffaele Peluso e al Rup, Arch. Stefania Duraccio per l’impegno profuso al fine di portare a termine questo accordo funzionale alla rigenerazione di questa porzione della città, recuperandola in maniera ecosostenibile attraverso lo sviluppo e il potenziamento di servizi sociali, culturali e sportivi. Mostra meno Giorgio Zinno Sindaco

Cari concittadini, è on line l’avviso per partecipare ad un soggiorno estivo gratuito rivolto a minori di età compresa fra i 14 e i 18 anni, provenienti da famiglie in stato di difficoltà e residenti nei comuni dell’ambito N28 (San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio).
D’accordo con l’assessore Giuseppe Giordano, questo soggiorno si inserisce nel percorso educativo e ludico ricreativo che portiamo avanti anche al termine dell'anno scolastico, finanziato con il fondo del Ministero del Welfare.
La vacanza si svolgerà nell’ultima settimana di giugno o nella prima di luglio, in una località della costa cilentana.
I posti disponibili sono 44 e i minori devono appartenere ad un nucleo familiare con ISEE 2024 inferiore a 9.360 euro per i quali sussista la presa in carico sociale.
L’istanza è scaricabile al seguente link:
Una volta compilata, la domanda va presentata all’Ufficio Protocollo in piazza Carlo di Borbone, oppure via pec a: protocollo.generale@cremano.telecompost.it
La procedura è a sportello, quindi in base all’ordine di arrivo delle domande ritenute idonee.
Il soggiorno, i cui dettagli verranno comunicati in seguito alla compilazione dell’elenco dei partecipanti, prevede il viaggio con pullman Gran Turismo da San Giorgio a Cremano. I minori saranno assistiti durante tutto il soggiorno da 6 accompagnatori esperti, saranno ospitati in camere doppie (o singola con un supplemento), in pensione completa.
Sono inclusi il servizio spiaggia, attività ludico-ricreative, tornei sportivi, due escursioni culturali, assicurazione e assistenza medica.
Stiamo lavorando per dare le medesime opportunità a tutti i bambini, nell’ottica dell’inclusione e del rispetto dei bambini e delle bambine
L’intitolazione al Prof. Campagna è una scelta condivisa dall’amministrazione e dalla comunità. Il Sindaco Giorgio Zinno, ha ricevuto anche una raccolta firme da parte di uomini e donne impegnate nel campo dello sport della città e il sostegno del già Parlamentare amico e concittadino On. Bruno Cesario, in quanto è unanime il riconoscimento del Prof. Campagna non solo come insegnante per centinaia di ragazzi sangiorgesi, ma anche come atleta professionista, in particolar modo nel rugby. Campagna è stato un vero e proprio punto di riferimento anche per molte famiglie sangiorgesi, che trovavano in lui una guida complementare per la crescita dei loro ragazzi. “Uomo generoso, svolgeva anche diverse attività benefiche, incarnando i valori dello sport e della solidarietà – spiega il Sindaco Zinno - insegnando il rispetto e il coraggio, la capacità di gioire per le vittorie ma anche di superare le sconfitte.”


Cari concittadini, sempre nell’ambito di “Donne in March - II edizione”, ieri sera in Fonderia Righetti si è tenuto il divertente spettacolo teatrale “Mamma Má”, con la bravissima Daniela Ioia che ha rappresentato la donne in tutte le loro sfaccettature: dalla fragilità, alla forza, all’ironia, alla disperazione, nelle varie fasi della vita.
Grande partecipazione e la presenza di amici attori hanno contribuito al successo di questo evento. Facciamo rete per le donne e per contribuire ad affermare i loro diritti.
Fiori, pensieri, messaggi non bastano. | Giorgio Zinno Sindaco

 

Cari concittadini, su proposta dell'associazione Anna De Luca, abbiamo ripiantato tre pini marittimi che erano cresciuti sul tetto ell'ex fabbrica di frigoriferi, in via Botteghelle, attualmente oggetto di interventi di riqualificazione. 

Insieme al presidente dell'associazione Tommaso Castaldo e al Dirigente Raffaele Peluso, i pini sono stati piantati in Villa Vannucchi accrescendo ulteriormente la flora del parco, splendido polmone verde della città.

La caratteristica di questi pini è che, pur senza alcuna particolare cura, nel corso degli  anni sono cresciuti rigogliosi in un luogo insolito, dando il loro contributo al benessere dell'aria.

Per questo abbiamo accolto con piacere la proposta ed abbiamo provveduto a trovare una nuova, idonea collocazione a questi preziosi alberi.

Contribuiamo a rinforzare il  nostro patrimonio arboreo e a salvaguardarlo con impegno, consapevoli dell'importanza che esso assume per migliorare la qualità della vita di tutti noi.

Diamo il buon esempio anche alle generazioni future e facciamo squadra come sempre sa fare la nostra comunità quando si unisce per il bene comune.

Nessun commento:

Posta un commento